Belmonte Calabro loc. Vadi domenica 10 luglio 2016.

Domenica 10 luglio, nella frazione Vadi del comune di Belmonte Calabro, si è svolta la XXI edizione dell’Estemporanea di pittura alla quale hanno partecipato pittori provenienti da tutta la Calabria e un pittore di origine bulgara. La splendida cornice offerta dai monti circostanti, dalle case rurali testimonianza del nostro passato e dai paesaggi mozzafiato, dai quali è scaturito il tema individuato dalla Pro Loco “Architettura rurale e paesaggio a Vadi e dintorni”,  hanno stimolato gli artisti in gara a tal punto che la Giuria, presieduta dal noto artista paolano Pino Manieri e composta dall’esperto esterno Simona Serra, dal rappresentante dell’Amministrazione comunale Giovanni Arlia, dai rappresentanti della Pro Loco Olinda Suriano e Michele Scialis  ha avuto non pochi problemi ad aggiudicare i tre premi in denaro. Il primo premio consistente in un assegno di  € 300,00 è andato al pittore Francesco Mangialardi di Mileto (VV), il secondo di € 200,00 a Giuseppe De Franco ed il terzo di € 100,00 a Rocco Regina, ambedue di Mormanno (CS). La proclamazione è stata seguita da una vera e propria ovazione da parte di circa 200 abitanti della ridente frazione Vadi che si sono radunati nella Piazzetta che si affaccia  sulle valli che accolgono i fiumi Catocastro e Veri. Un ringraziamento particolare va all’Associazione “I Vadisi” e  a Natale Arlia e famiglia  che sono stati un prezioso supporto per la Pro Loco, all’Amministrazione comunale per i servizi forniti ed ha tutti i cittadini di Vadi che hanno accolto gli artisti come era solito fare nel passato, quando i viaggiatori usavano le mulattiere per raggiungere Cosenza e si fermavano a Vadi per un ristoro.

Rispondi