ESTRATTO DALLO STATUTO
Art. 1 – Costituzione – Denominazione e Sede

1. L’Associazione Turistica Pro Loco , di Belmonte Calabro (CS) con sede in
Belmonte Calabro, Piazza Galeazzo di Tarsia, costituita con Atto pubblico in data 02
gennaio 1977 n. 30.994/9955 di repertorio, Dott. Livia Marzano, Notaio in Cetraro
(CS), registrato a Paola (CS) il 04.01.1977 al n. 21 serie mod. 1, volume 110.
2. Già iscritta con il n. 172/CS all’Albo Regionale delle Associazioni Pro Loco ai
sensi della LR 13/85 ed ai sensi della LR 8/2008 all’Albo Provinciale delle Pro loco
di Cosenza con il n. 479.
3. All'atto della conferma dell’iscrizione all’Albo delle Associazioni Pro Loco della
Provincia di Cosenza, la denominata “Associazione Turistica Pro Loco di Belmonte
Calabro” troverà riconoscimento, sostegno e tutela da parte dell’Ente Provincia a
norma di legge.
4. La Pro Loco, quale Associazione di promozione sociale, può richiedere l’iscrizione
ai Registri Nazionale, Regionale e Provinciale dell’associazionismo previsti
dall’Articolo 7 della Legge 383/2000.
5. La Pro Loco, attraverso i suoi organi periferici e nel rispetto dello Statuto e delle
normative può aderire all'UNPLI (Unione Nazionale Pro Loco d'Italia).

Art. 2 – Finalità

1) L’Associazione Turistica Pro Loco di Belmonte Calabro è un’Associazione di
volontariato di natura privatistica, apartitica, apolitica e senza scopo di lucro, con
rilevanza pubblica e finalità di promozione sociale e turistica.
2) Svolge la sua attività nell'ambito del territorio del Comune di Belmonte Calabro
per una durata illimitata ma può operare anche al di fuori del proprio Comune
stipulando accordi,
convenzioni, partenariati, con altre Associazioni, Enti, Comuni e Province in località
in cui non esista altra associazione Pro Loco.
3) La Pro Loco, che si impegna a diventare parte attiva dell’eventuale sistema
turistico locale operante nel proprio territorio, ha per scopo il prevalente
soddisfacimento degli interessi turistici, culturali e sociali della collettività locale da
realizzare in armonia con l’attività svolta dai vari organismi che operano a livello
comunale, intercomunale, provinciale, regionale, nazionale ed internazionale.
4) La Pro Loco si propone in particolare di realizzare iniziative:
a) rivolte alla tutela ed alla valorizzazione dell’identità del luogo e del suo
patrimonio storico, culturale, folklorico e linguistico;
b) rivolte a favorire la fruizione, anche destagionalizzata, turistica, culturale e
ambientale della località;

c) volte a stimolare il miglioramento delle infrastrutture e della ricettività
alberghiera ed extra – alberghiera della località;
d) idonee a favorire, attraverso la partecipazione popolare, il raggiungimento
degli obiettivi sociali del turismo, riunendo e coinvolgendo tutti coloro che ne
hanno interesse;
e) ricreative, attività di spettacolo o di socialità civica, manifestazioni di carattere
culturale e sociale, convegni e momenti di aggregazione rivolte ad attrarre
movimento turistico o in grado di migliorare le condizioni generali di soggiorno e
della qualità della vita della località;
f) mirate all’aggregazione ed alla socializzazione di giovani ed anziani anche con la
costituzione e la gestione, ai sensi dell’Articolo 111, commi 3, 4 bis e 4 quinquies
del Testo Unico delle Imposte sul Reddito e, con delibera dell’Assemblea dei Soci
di un circolo riservato ai propri associati, nel quale l’attività di somministrazione di
alimenti e bevande, sia
rivolta esclusivamente ai Soci iscritti.
5) Si propone inoltre di:
a) realizzare attività di assistenza ed informazione turistica, in forma diretta o
virtuale
utilizzando tutti i mezzi attivabili anche istituendo e/o gestendo, previa
autorizzazione del Settore Turismo dell’Amministrazione Provinciale, l’Ufficio
IAT;
b) realizzare manifestazioni ed iniziative, anche d’intesa ed in collaborazione con
le Pro Loco facenti parte dello stesso sistema turistico, che possano esercitare un
effettivo richiamo turistico;
c) istituire e/o gestire, ovvero proporre l’istituzione e lo svolgimento, previo
accreditamento alla Provincia di Cosenza o alla Regione Calabria, di Corsi
professionali stage e qualunque altra attività formativa, inerenti l’attività museale,
l’attività artigianale e quella turistica e/o comunque attinenti al turismo,
all’accoglienza, alla solidarietà e all’ambiente finalizzati sia ai soci, sia agli operatori
del settore, utili a migliorare la qualità dell’offerta turistica;
d) istituire e/o gestire Strutture a carattere museale, Pinacoteche, Biblioteche ed
altre raccolte Documentali;
e) collaborare con gli Organi competenti nella vigilanza sulla conduzione dei
servizi pubblici e privati di interesse turistico, verificando soprattutto il rispetto
delle tariffe e proponendo, se del caso, le opportune modifiche;
f) promuovere e sviluppare attività nel settore sociale e del volontariato a favore
della popolazione della località: proposte turistiche specifiche per la terza età,
progettazione, realizzazione e conduzione di spazi sociali destinati all’educazione,
alla formazione e allo svago dei minori, iniziative di coinvolgimento delle varie
componenti della comunità locale finalizzate anche all’eliminazione di eventuali
sacche di emarginazione, organizzazione di itinerari turistico – didattici per gruppi
scolastici, scambi da e per l’estero
per favorire la conoscenza del territorio, anche ricollegando i valori del territorio e
della cultura locali con quelli degli emigrati residenti all’estero;

g) favorire e realizzare gemellaggi con altre località nazionali ed estere;
h) partecipare a bandi di progettazione nazionale ed europei inerenti le finalità
istituzionali della Pro Loco;
i) costituire, unitamente altre Pro Loco e/o Associazioni che abbiano lo stesso fine
sociale, Consorzi o Società Consortili a livello comunale, intercomunale,
provinciale e regionale, nonché assumere partecipazioni in altre Società o Enti con
finalità affini.

Art. 3 – Soci

–>> ARTICOLI STATUTO RIGUARDANTI I SOCI

–>> MODULO ISCRIZIONE CON INFORMATIVA PRIVACY

1) I soci dell’Associazione Turistica Pro Loco di Belmonte Calabro, si distinguono in:
a) Ordinari: Coloro i quali versano la quota di iscrizione annualmente stabilita
dall'assemblea;
b) Sostenitori: Coloro i quali ,oltre alla quota ordinaria, erogano contribuzioni
volontarie straordinarie;
c) Benemeriti: Coloro che hanno acquisito meriti particolari a favore della Pro
Loco.
d) Onorari: Persone, Enti, Associazioni o Istituzioni che hanno arrecato
particolari benefici morali o materiali alla Pro Loco o alla collettività, che si siano
distinti per particolari meriti nel campo in cui operano, che abbiano contribuito in
iniziative legate alla promozione turistica, sociale o culturale e che con la loro
nomina contribuiscono ad accrescere il prestigio della Pro Loco.
2) L’attività dell’Associazione è assicurata prevalentemente con prestazioni personali,
volontarie e gratuite degli associati.
3) L’iscrizione alla Associazione è aperta a chiunque ne faccia richiesta mediante
l’invio di
domanda scritta rivolta al Consiglio di Amministrazione, che si dovrà determinare
nella prima riunione utile. Tale domanda vale come accettazione integrale dei
contenuti del presente Statuto e dei Regolamenti sociali. In mancanza di pronuncia la
domanda si intende accolta.
4) Ad esclusione dei nuovi ammessi, che versano l’importo stabilito per la quota
sociale non rimborsabile, al momento della presentazione della domanda di
iscrizione, tutti i Soci devono effettuare il versamento entro la data annuale stabilita
dal Consiglio di Amministrazione.
5) La quota sociale, essendo destinata a finanziare l’attività dell’Associazione e non
avendo, pertanto, alcuna finalità speculativa, non è trasmissibile a terzi e non è
produttiva di alcun interesse o rivalutabilità monetaria.
6) Tutti i Soci, purché maggiorenni ed in regola con il pagamento delle quote sociali,
hanno diritto di:
a) voto per eleggere gli organi sociali, purché soci al 31 dicembre dell'anno
precedente al rinnovo delle cariche sociali;
b) essere eletti alle cariche sociali, purché soci al 31 dicembre dell'anno
precedente al rinnovo delle cariche sociali;
c) voto per l’approvazione e le modifiche del presente Statuto e dei Regolamenti;
d) ricevere la tessera sociale;

e) frequentare i locali di proprietà e/o in uso dell’Associazione;
f) ricevere le pubblicazioni della Pro Loco;
g) ottenere tutte le facilitazioni che comportano la qualifica di Socio di Pro Loco,
in occasione delle attività promosse e/o organizzate dalla Pro Loco stessa.
7) I Soci hanno il dovere di:
a) rispettare lo statuto ed i regolamenti della Pro Loco;
b) versare la quota sociale annuale;
c) contribuire, in base alle proprie attitudini e capacità, alle iniziative della Pro
Loco in spirito di puro volontariato;
d) non operare in danno della Pro Loco, dell'immagine dello stesso organismo e
della propria località.
8) La qualità di Socio si perde:
a) per dimissioni, con decorrenza immediata, dal giorno stesso della regolare
acquisizione delle stesse, in forma scritta, da parte del Consiglio di
Amministrazione;
b) per radiazione, su proposta del C. d .A. ratificata dall’Assemblea dei Soci ;
c) per decesso;
d) automaticamente, per morosità riguardante il pagamento della quota sociale o
di qualsiasi altra somma dovuta alla Pro Loco qualora, a seguito di specifica messa
in mora da parte del Consiglio di Amministrazione, entro i termini stabiliti dallo
stesso, non sia stato effettuato il versamento richiesto.
Art. 4 – Organi dell’Associazione

1) Organi dell’Associazione Turistica Pro Loco di Belmonte Calabro sono:
a) L’Assemblea dei Soci;
b) Il Presidente;
c) Il Consiglio di Amministrazione;
d) Il Collegio Sindacale;
2) Tutte le cariche elettive all'interno dell'Associazione sono gratuite, hanno una
durata massima di quattro anni e sono rinnovabili;
3) Le cariche elettive degli Organi dell'Associazione Pro Loco sono incompatibili con
quelle politiche;
Tutti i predetti Organi sono eletti dall’Assemblea.

L’attuale Consiglio di Amministrazione della Pro Loco di Belmonte Calabro è
composto da sette membri eletti dall’Assemblea dei Soci nella seduta del
23/05/2019.
Presidente: Ruggiero Giovanna
Consiglieri: Conforti Franco – Provenzano Sandro – Sergi Francesco – Suriano
Michele – Vaccaro Danilo – Veltri Giuseppe

Nella stessa seduta sono stati eletti quali Componenti del Collegio Sindacale i Sigg.
Bossio Settimio – Membro effettivo
Conforti Vincenzo – Membro effettivo
Veltri Francesco – Membro effettivo
Veltri Ida – Membro supplente
Ruggiero Antonio – Membro supplente
Nella seduta del Consiglio di Amministrazione dell’11/06/2019 il Presidente, sulla
base all’art. 7 dello Statuto dell’Associazione, ha proceduto alle seguenti nomine:
Vice Presidente: Sergi Francesco
Segretario: Vaccaro Danilo
Tesoriere: Conforti Franco
Nella prima riunione del Collegio Sindacale è stato eletto alla carica di Presidente
Veltri Francesco.
L’Associazione Turistica Pro Loco di Belmonte Calabro è iscritta ed appartenente
all’UNPLI, Unione Nazionale Pro Loco d’Italia, che, con più di 6.000 Pro Loco
iscritte, costituisce l’unico punto di riferimento a livello nazionale di queste
associazioni, la prima è nata nel 1881. Le Pro Loco vantano un totale di circa
600.000 soci. L’UNPLI fondata nel 1962, è iscritta nel registro nazionale delle
Associazioni di Promozione Sociale. E’ strutturata in Comitati regionali e
provinciali. E’ diretta da un Consiglio nazionale composto da 30 Componenti in
rappresentanza delle Pro Loco di ogni regione italiana. L’UNPLI nel giugno 2012 è
stata accreditata dall’UNESCO come consulente del Comitato Intergovernativo
previsto dalla Convenzione per la Salvaguardia del Patrimonio Culturale
Immateriale. In tutto il mondo sono soltanto 178 le organizzazioni accreditate. Un
importante traguardo per l’UNPLI visto l’impegno che è stato profuso in questi ultimi
anni proprio nella sensibilizzazione delle Pro Loco e delle comunità locali sui temi
legati alle potenzialità dei beni immateriali ma anche alla loro fragilità.
L’Associazione Turistica Pro Loco di Belmonte Calabro è iscritta al Registro
Nazionale delle Associazioni di promozione sociale con Decreto del Ministero del
Lavoro e delle Politiche Sociali n. 600/II/2013 del 14/11/2013 in quanto
articolazione periferica dell’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia (UNPLI) iscritta al
Registro Nazionale delle Associazioni di Promozione Sociale, ai sensi e per gli
effetti della legge 7 dicembre 2000 n. 383, con il n. 56 (dal 15/02/2002).